Vengono valutate e analizzate con diverse metodiche di manipolazione tessutale e articolare svariati patologie e infiammazioni che provocano sintomi dolorosi in tutti i distretti corporei, dalla distorsione di caviglia, alla frattura, alla spalla dolorosa e alla lombalgia o cervicalgia con o senza irradiazione nervosa. Sono usate nella pratica clinica anche molti esercizi terapeutici volti a implementare le performance muscolo-scheletriche e a ridurre il dolore nel distretto corporeo preso in esame. Il dolore al ginocchio, ad esempio,  è esaminato sia nell’ambito di rieducazione passiva ma molto anche in quella attiva tramite esercizi sia durante la terapia sia con schede riabilitative compilate appositamente. Sono inoltre presi in esame anche esiti di qualsiasi intervento ortopedico come le protesi, gli interventi sulla schiena e gli esiti di stabilizzazione post-fratturativi.